Palazzo Ducale a Venezia: la “casa” dei Dogi della Repubblica veneziana

Durante un soggiorno in un b&b venezia è necessario comprendere l’importante significato che ha per i veneziani il Palazzo Ducale: la “casa” dei Dogi della Repubblica veneziana. L’importanza politica del Palazzo, che fu la “casa” dei Dogi della Repubblica veneziana, fu elogiata anche dall’imperatore Napoleone Bonaparte nel 1797, quando lo mise al centro del suo potere amministrativo dopo aver conquistato Venezia.

Quando nacque lo Stato Italiano, si prese un ingente somma dalle casse dello stato per ristrutturare il Palazzo Ducale, e nonostante il bilancio passivo delle casse della nuova Italia unificata, non si badò a spese per dare un volto nuovo al più importante simbolo di Venezia. Quando poter visitare il Palazzo Ducale: dal 22 marzo al 2 novembre dalle ore 09:00 alle ore 19:00; dal 3 novembre al 21 marzo dalle ore 09:00 alle 17:00. La biglietteria per acquistare il biglietto d’ingresso è aperta dalle ore 09:00 alle ore 16:00.

Se acquisterete le San Marco Museum Plus potrete accedere ai Musei di Piazza San Marco che comprendono il Palazzo Ducale, il Museo archeologico Nazionale, le Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana e il Museo Correr, più un altro a scelta tra quelli appartenenti ai Musei Civici veneziani al prezzo di soli 13,00 euro per il biglietto intero, e di 7,50 euro per il ridotto.

Avete bisogno di un consiglio per un itinerario anche a Roma? detto, fatto: dal Colosseo a Piazza Venezia è un itinerario magico!

Palazzo Ducale a Venezia: la “casa” dei Dogi della Repubblica venezianaultima modifica: 2012-06-26T11:52:22+02:00da bbitalia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento